Beccaceci

Tante novità e scadenze per il superbonus nel 2023

Comments (0) News

Tante novità e scadenze per il superbonus nel 2023. La più importante è sicuramente la riduzione della maxi detrazione introdotta dal decreto rilancio che, per l’anno in corso, passa, tranne per alcune eccezioni, dal 110 per cento al 90 per cento.
 
Il Superbonus 90% si applica sia ai condomini sia alle villette monofamiliari, ma queste ultime richiedono qualche passaggio in più. In questi casi infatti il Superbonus 90% sarà garantito solo se l’immobile è utilizzato come abitazione principale, e solo se il quoziente familiare della famiglia che lo abita è inferiore a 15mila euro.
 
Un’altra novità scattata con il 2023 è l’obbligo di affidare l’esecuzione dei lavori di importo superiore a 516.000 euro a imprese che al momento della sottoscrizione del contratto di appalto o subappalto sono in possesso della certificazione SOA, fiore all’occhiello della Beccaceci Costruzioni.
L’obiettivo è semplice e molto chiaro: evitare frodi e far lavorare solo aziende affidabili per evitare di far operare imprese improvvisate al solo scopo di cogliere le opportunità delle detrazioni fiscali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *